JEKPOT Knowledge Management Tracks*

JEKPOT Knowledge Management Tracks*

No warranty for correctness & completeness!
This site will be updated with no ads and linked to its KMedu opportunities
as soon as the provider subscribes to this service!
(sample pages: training, university, community, conference)

Monthly Featured

Featured Provider

Scopo del JEKPOT Knowledge Management Tracks è presentare scenari, panel di discussione, best practice, case study e papers rivenienti da una call for papers istituita sotto l’egida del Comitato scientifico dell’evento, al fine di evidenziare lo stato dell’arte dei trend manageriali che perseguono l’obiettivo del knowledge management.

Il convegno prospetta approfondimenti in tema di infrastrutture e applicazioni per la gestione e la comunicazione di dati, informazioni, documenti, beni digitali e beni intangibili.
Il pubblico sarà protagonista, assegnando al relatore della migliore relazione della giornata il KM Award, una targa realizzata dall’artista Simona Morani.

JEKPOT Knowledge Management Forum

(1999 – 2012)
E’ un evento articolato in 3 parti:

  1. KNOWLEDGE MANAGEMENT UNIVERSITY, la parte formativa del km forum, è un insieme di tutorials rispettivamente in tema di gestione della conoscenza organizzativa e comunità di pratica, di comunicazione della conoscenza organizzativa e Persone Relazioni Emozioni Motivazioni Informazioni, di produttività dei gruppi di lavoro. Ciò finalizzato all’ottenimento di un diploma a 3 livelli (Chief Knowledge Officer, Knowledge Manager, Knowledge worker) attestante, previa esecuzione di un test, le competenze acquisite;
  2. KNOWLEDGE MANAGEMENT TRACKS, la parte informativa del km forum, è un convegno con speech metodologici, legati all’offerta, case study, papers e un’area demo per la presentazione di soluzioni e la distribuzione di materiale;
  3. KNOWLEDGE MANAGEMENT WORKSHOP, la parte operativa del km forum, è un insieme di seminari riservati su verticalizzazioni di tematiche che prospettano da un lato un approccio pragmatico e strumenti a valore aggiunto (best practice, case study, check – list) e dall’altro tavole rotonde e focus group.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *